Landing Page: come acquisire nuovi lead qualificati

La landing page è uno degli strumenti di digital marketing più utilizzati da piccole e medie imprese, corporate e liberi professionisti per strategie di lead generation, ossia acquisizione contatti qualificati e aumentare le conversioni di un prodotto o servizio. 

Creare una landing page non richiede budget elevati e ti permette di avere una pagina per raggiungere gli obiettivi di marketing e business.

La landing page può essere creata per diversi obiettivi:

  • promuovere e vendere un prodotto o servizio
  • avere una pagina presentazione dell’azienda
  • acquisire lead o contatti qualificati
  • creare una landing per scaricare una guida gratuita e acquisire lead
  • promuovere un corso gratuito
  • promuovere un webinar

Identificare l’obiettivo è fondamentale, e si dovrà studiare la landing page in base al target/pubblico di riferimento, e quali soluzioni/problemi si vogliono offrire ai potenziali clienti.

In questo articolo ti parlerò degli elementi fondamentali di una landing, e indicherò uno ottimo strumento di digital marketing che ti permette di creare una landing page in modo semplice e veloce. 

Alla fine del post troverai 3 strategie per portare traffico qualificato verso la landing page.

7 elementi di una landing page secondo Neil Patel.

Neil Patel, Ceo di Ubersuggest, piattaforma di analisi traffico e Seo, in uno dei suoi interventi ha stilato 7 elementi importanti che deve contenere una landing page per portare conversioni:

  1.  L’Headline, il titolo della pagina deve contenere la value proposition, ossia quello che vogliamo offrire ai nostri potenziali clienti;
  2. Testi della pagina devono essere ben ideati per convincere gli utenti in pochi secondi a compiere un’azione nella landing page;
  3. Storytelling. Le persone amano le storie. Racconta la tua mission aziendale e quali soluzioni vorresti offrire ai tuoi potenziali clienti;
  4. Contenuti visual. Aggiungi: immagini, foto, video. I contenuti visual catturano l’attenzione delle persone e rendono la landing più coinvolgente;
  5. CTA, aggiungi call to action che richiamano l’azione l’utente;
  6. Includi i testimonials o recensioni del tuo prodotto o servizio. La riprova sociale (social proof) è uno degli elementi che porta gli utenti a lasciare i loro dati;
  7. Includi un contact form. Grazie al contact form gli utenti possono rilasciare i loro dati, può essere posizionato in alto alla landing oppure in basso. Il posizionamento del contact form dipende dagli obiettivi che vuoi raggiungere all’interno della landing.

Questi elementi permettono al tuo business di avere una pagina che porti risultati e aumenti l’acquisizione di lead, e, generi conversioni.

Come creare una landing page con GetResponse

Nel digital abbiamo a disposizione diversi programmi per creare landing page in modo semplice e veloce, è un esempio la funzionalità di generatore di landing di GetResponse, dove si possono creare landing efficaci in poco tempo.

Generatore di Landing Page

Puoi scegliere un template in base ai tuoi obiettivi di marketing che vuoi raggiungere e definire il layout della landing a prova di web developer, senza l’uso del codice.

Creare una landing page con GetResponse è semplice! 

 

Grazie all’opzione drag and drop, puoi aggiungere contenuti visual, icone, e rendere la tua landing accattivante.

Con questo programma si possono creare 2 versioni di landing page, in questo modo puoi creare dei test A/B e analizzare quale delle due versioni porta più risultati.

Inoltre, puoi decidere di:

  • associare il tuo negozio online e vendere attraverso la landing
  • promuovere il tuo webinar
  • creare landing page per obiettivi diversi
  • monitorare i risultati della landing
  • testare la versione desktop e mobile

Grazie a GetResponse è possibile non solo creare una landing, puoi aggiungere altre funzionalità di digital marketing per migliorare le prestazioni del tuo business e avere una strategia di marketing completa.

Hai una prova gratuita per 30 giorni!

Come aumentare il traffico verso la landing page.

In modo da attirare potenziali lead all’interno della landing, è necessario implementare più strategie di digital marketing per portare traffico qualificato verso la landing e generare lead.

Le strategie digital di cui parlo sono le seguenti:

  • Campagne Google Ads e Display
  • Campagne Facebook e Instagram Ads
  • Campagne e-mail Marketing

Queste 3 strategie si differenziano per obiettivi e posizionamento delle inserzioni, nel caso di Facebook e Google Ads.

Merita un discorso a parte l’e-mail marketing, dove è necessario avere una lista di contatti e-mail per poter inviare newsletter e portare click verso la landing page.

Oltre alle campagne advertising, un’altra strategia per portare traffico qualificato, è la SEO (Search Engine Optimization).

Posizionare una landing page tra i primi risultati di ricerca di Google, non è facile ma neanche impossibile.

In questa strategia è fondamentale lo studio e la selezione delle keywords, l’ottimizzazione dell’headline, testi e dominio per posizionare la pagina nel motore di ricerca, e, portare traffico organico.

Campagne Google Ads e Display

Con le campagne Google Ads puoi creare degli annunci dinamici da posizionare nella search di Google e Display per portare traffico verso il sito web. 

In modo da posizionare gli annunci e portare traffico qualificato, si selezionano le parole chiave e i termini di ricerca degli utenti su Google, per portare click e avere conversioni lead nella landing.

Campagne Facebook e Instagram Ads

Le campagne Facebook e Instagram Ads con obiettivo traffico e conversioni, sono delle ottime strategie di advertising per portare traffico verso una landing. Quando si crea una campagna nel gestione inserzioni bisogna definire:

  • budget,
  • pubblico 
  • posizionamento delle inserzioni
  • creatività dell’inserzione

Per monitorare le prestazioni della campagna, consiglio di installare il pixel di Facebook in modo da verificare il reale traffico da Facebook verso la landing page.

E-mail marketing con GetResponse

L’E-mail marketing è una delle strategie migliori per portare traffico verso una landing page. Se disponi di una lista di contatti e-mail profilata, basta creare una campagna e-mail per portare traffico verso la landing page.

In GetResponse, oltre ad avere il generatore di landing page, hai la possibilità di creare una campagna e-mail, grazie ai facili strumenti di progettazione.

E-mail Marketing con GetResponse

Conclusioni.

La landing page è una delle strategie di digital marketing più richieste dai brand, piccole e medie imprese, e liberi professionisti, per generare lead/contatti qualificati e conversioni.

Grazie alla funzionalità di GetResponse è possibile creare landing page che generano lead ed avere alte prestazioni, all’interno della piattaforma hai la possibilità di creare una strategia di marketing completa grazie alle molteplici funzionalità. 

E dimmi hai mai creato una landing page?

#ad #adv

Se ti è piaciuto questo contenuto, condividilo su:

Marina Pitzoi Growth Hacker

Mi chiamo Marina Pitzoi, sono una Social Media Specialist & Growth Hacker.
Con i clienti creo una relazione che mi aiuti a pianificare la strategia di growth hacking marketing adatta per far crescere un’azienda. L’obiettivo? Raggiungere i loro obiettivi di business e marketing attraverso il digitale.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie policy Cookie policy